Home > Sistema delle terzine roulette

Sistema delle terzine roulette

Sistema delle terzine roulette

Alcune rare situazioni portano ad averne anche solo 1. Tale sistema se utilizzato con moderazione permette agevolmente di incamerare qualche pezzo. Ricordando a tutti i lettori che il sistema infallibile non esiste, e che occorre accettare anche delle giornate di perdita, ho cercato di rendere meno frequenti le possibili perdite tramite alcuni accorgimenti a cui il lettore dovrà attenersi scrupolosamente. La mia filosofia di gioco è quella di un giocatore che vuole esporre il minor numero di pz a tappeto in modo tale da aver sempre la possibilità di accettare serenamente le perdite, e fare i conti delle proprie sedute a fine mese.

Ricordo a tutti gli amanti di questo gioco che il nostro obbiettivo è quello di vincere la guerra e non tutte le battaglie. Per far cio, bisogna innanzitutto impostare dei sistemi semplici e gestibili con una manciata di pz. Personalmente ritengo che un metodo per essere vincente x vincente intendo un metodo che da da mangiare deve essere gestibile con al massimo pezzi. Ognuno poi darà al pezzi il valore che ritiene opportuno ricordandosi sempre che il valore del capitale di gioco deve essere quantificato dividendo per almeno 20 volte il capitale di rischio che si è disposti a perdere. Permanenza reale S. A questo punto si delineano le condizioni di attacco, infatti la prima condizione è pienamente rispettata.

Il gioco passa alla seconda riga, secondo la metodologia illustrata nel sistema "Terzine a massa pari". In questo caso otteniamo la vittoria alla boule 26 con il numero 2 che corrisponde alla terzina 1. Appare evidente il vantaggio della mia massa pari a compensazione bilanciata. Infatti si vincono dei colpi che in teoria per il sistema base dovrebbero perdersi. Saluti Igor Mancuso Per ulteriori informazioni potete contattarmi al seguente mail. Salta alla navigazione Cerca nel sito. Strumenti personali Privé. La permanenza usata è "scelta" per far comprendere il gioco, ma le medie sono state ottenute su permanenze personali reali.

Ho evidenziato in rosso le uscite ma è molto meglio barrarle con una croce in fase di gioco reale. Adesso cominciano le puntate. Alla 19esima boule le terzine probabili e dunque da puntare sono la 7e la 8 ma esce la 11 risultato -2 pezzi, proseguendo alla 20esima boule le terzine possibili sono la 7 e la 4 anche lei doppia. Esce la 9 dunque -3 pezzi. Lo scoperto sale a -5 pezzi. Alla 21esima boule le terzine possibili sono: Esce la 7 e lo scoperto di 8 pezzi passa ad un'attivo di 4.

Vedi esempio sotto. Con la terzina 11 che vince 22 pezzi l'attivo della dimostrazione sale a 19 pezzi, è buona norma sospendere il gioco. La parte più difficoltosa del sistema è la registrazione. In poche parole tutte le volte che si forma più di un filotto nelle prime 18 boule, si scala di uno, fino a che abbiamo la condizione di attacco stabilita dal sistema. In media si scalano colpi. Una volta innestato il gioco, si sfruttano per la registrazione le ultime 18 boule comprese quelle giocate, in modo da non avere tempi di attesa e giocare tutti I colpi. Veniamo alle statistiche che ho ottenuto sperimentando il sistema su un migliaio di colpi pochi lo so ma non ho tempo media dei filotti: Mi sembra troppo ottimistico.

Un solo pezzo strappato al banco a massa pari è un successo, dunque credo che questi risultati sono frutto di una permanenza fortunata, comunque ognuno DEVE fare la sua sperimentazione. Solo si gioca per tre colpi soltanto, ovvero dalla 16esima alla 18esima. La media che ho rilevato è di 0. Credo che il miglior modo di giocare il primo sistema sia quello di fermarsi al primo attivo.

Per il secondo è tassativo fermarsi al primo attivo, dato che gioca solo tre colpi. Salta alla navigazione Cerca nel sito. Strumenti personali Privé. Info Terzine a massa pari di Marco Scelta della combinazione Ho pensato questo sistema in modo da abbinare il concetto dei settori con quello delle terzine. Consideriamo come si presentano le terzine nel cilindro in senso orario partendo dopo lo zero: Momento di attacco Alla 19esima boule le terzine probabili e dunque da puntare sono la 7e la 8 ma esce la 11 risultato -2 pezzi, proseguendo alla 20esima boule le terzine possibili sono la 7 e la 4 anche lei doppia.

Terzine a massa pari — laRoulette

Questo sistema oltre ad essere di semplice utilizzo, è un sistema solido e stabile, Cercare di accorpare le puntate delle terzine in gruppi numerici piu' grossi. Tra le più conosciute ed apprezzate tecniche di gioco alla roulette c'è quella delle terzine, ecco in sintesi di cosa si tratta. Handle Stormor sistema 37 boules terzine ei numeri che si sono ripetuti almeno una e strategie Glossario La matematica della roulette La fisica della roulette. Metodo delle Terzine alla roulette. Analizzando una qualsiasi permanenza Roulette è possibile accorgersi che in media il 50% delle boules generate sono. Come molti di voi sapranno infatti, nonostante la roulette sia per antonomasia In questo articolo vi parleremo del sistema delle tre terzine. Se osserviamo delle permanenze alla roulette si nota facilmente che mediamente la metà delle boules che si generano si caratterizzano per intermittenze di. Il gioco della Roulette ha sempre attirato l'attenzione dei giocatori di casino' per quella Il sistema delle terzine e' un sistema di gioco che nasce, appunto, dalla .

Toplists